TRE GIORNI DI EVENTI, OSPITALITA' E SOLIDARIETA'

19/06/2019

Prenderà il via sabato 22 giugno la ventiduesima edizione della Lessinia Legend, la gara di mountain bike che attraversa otto paesi della Provincia di Verona: Bosco Chiesanuova, Erbezzo, Roverè veronese, Velo, Selva di Progno, Giazza, Badia Calavena, San Mauro di Saline.

Anche quest’anno, due i percorsi a disposizione degli atleti: il tracciato Extreme -lungo 100 chilometri con oltre 3600 metri di dislivello- e il tracciato Classic -lungo 50 chilometri e “solo” 1750 metri di dislivello-. Entrambi con partenza e arrivo in piazza a Bosco Chiesanuova. 


Mille gli atleti iscritti in totale provenienti, oltre che da ogni regione d’Italia, anche da ogni parte del mondo: Stati Uniti d’America, Belgio, Inghilterra, Scozia, Russia, Repubblica Ceca saranno alcune delle nazionalità presenti sulla linea di partenza.

 
Oltre 250 i volontari che, tra segreteria, punti ristoro, apripista e sicurezza, saranno in azione durante il sabato della gara. 


L’edizione numero ventidue riserva anche delle novità. Quest’anno, oltre alla competizione sportiva ormai sempre più internazionale, è previsto il “Lessinia Legend weekend”, una serie di eventi che faranno da contorno alla gara e che coinvolgeranno anche la comunità. 


«Il Lessinia Legend weekend si aprirà venerdì 21 giugno alle ore 18 con la presentazione ufficiale della gara in piazza a Bosco Chiesanuova», spiegano Emiliano Ferrari, Simone Scandola, Remigio Birtele e Fulvio Valbusa, organizzatori della Granfondo, «dove illustreremo agli atleti e a tutti coloro che vorranno essere presenti i due percorsi, assieme ai vincitori e alle vincitrici delle passate edizioni e di qualche atleta straniero che è già qui da qualche giorno per provare il tracciato. Daremo spazio anche alle amministrazioni comunali che, sul loro territorio, ospitano la gara».  Sul palco del venerdì salirà anche un ospite d’eccezione: Bruno De Bertolis, il numero uno dei granfondisti italiani delle gare del Visma Ski Classics con un passato in Coppa del Mondo Cross-Country prima e nelle granfondo poi racconterà la sua storia personale e sabato mattina prenderà il via alla gara.


Ma la grande novità 2019 è all’insegna della solidarietà: «Quest’anno abbiamo deciso di fare realizzare le medaglie per i vincitori e tutti gli iscritti dalla Piccola Fraternità Lessinia Onlus di Corbiolo. I ragazzi dell’associazione hanno creato con le loro mani, una a una, tutte le mille medaglie in legno che verranno consegnate agli atleti». 


Torna poi la Legend Kids, la gara riservata ai bambini nati dal 2004 al 2016. «Anche quest’anno abbiamo deciso di organizzare questo evento per i più piccoli nel centro di Bosco Chiesanuova, con un divertente percorso da fare in bicicletta, proprio come dei veri bikers. Per ogni piccolo atleta verrà riservato poi un riconoscimento individuale oltre ad una crepe e una bibita offerta da uno dei nostri sponsor, La Creperie di Bosco Chiesanuova». 


Domenica 23 giugno il Lessinia Legend weekend si chiuderà con la premiazione di “Lessinia: una leggenda in vetrina”, la prima edizione del concorso realizzato in collaborazione con Lessinia 4U e Iat Lessinia e riservato a tutte le vetrine della Lessinia che, per l’occasione, si sono vestite a tema Legend. 


La Lessinia Legend è stata inserita da RedBull tra “le dieci Granfondo offroad del 2019 più toste e belle da fare, e terminare, una volta nella vita”. In un articolo pubblicato sul sito Redbull, la 22esima edizione della competizione viene così descritta: “L'Alta Lessinia, la montagna a nord di Verona, diventa teatro di una gara di mountain bike veramente speciale, duro e vecchio stampo. Giunta alla sua 22esima edizione con il suo percorso Extreme è tra le gare più belle d'Europa. Il quartier generale sarà sempre Bosco Chiesanuova, paese natale di Paola Pezzo e dei fratelli fondisti pluri medagliati Fulvio e Sabina Valbusa. Per l'edizione 2019 saranno 2 i percorsi proposti: il Classic è di 55 Km e 1.750 metri di dislivello e l'Extreme invece di 100 Km e 3.600 m di dislivello. Due offerte allettanti sia da un punto di vista paesaggistico sia tecnico, a cui gli appassionati di mountain bike dovranno aderire in fretta. Informazioni e iscrizioni su: lessinialegend.it”.

 

“Siamo davvero orgogliosi di essere stati inseriti da Redbull tra le dieci maratone in mountain bike da non perdere”, commentano gli organizzatori. “I due percorsi sono tra i più pedalabili tra le competizioni di questa specialità. Difficilmente gli atleti scendono dalla bici per spingerla”. Sia il tracciato Extreme -lungo 100 chilometri con oltre 3600 metri di dislivello- sia il tracciato Classic -lungo 50 chilometri e ‘solo’ 1750 metri di dislivello- sono pedalabili quasi nella loro completezza. 


Sponsor ufficiali dell’edizione 2019 della Lessinia Legend: GSG Cycling Wear, Cantina Valpantena, Frantoi Redoro, Pro Action, Specchiasol, Iat Lessinia-Lessinia4U, Casa Leon D’Oro, La Creperie di Bosco Chiesanuova, Phyto Garda.  

 

Please reload

Recent Posts
Please reload

ARCHIVIO